Best BuyLa nota catena statunitense "Best Buy" ha messo in vendita una cornice digitale da 10,4" che include fra le sue caratteristiche una spiacevole sorpresa: un virus.

Più specificatamente, il software della cornice è "infetto" da un Trojan Horse, che si attiva qualora la cornice venga collegata via USB ad un computer dotato di sistema operativo Windows (Mac e Linux non sono contagiabli dal virus in questione). I normali software anti-virus dovrebbero essere in grado di individuare e debellare il malware senza particolari problemi.

Non appena diffusasi la notizia, Best Buy ha immediatamente ritirato il prodotto dalla vendita, ma non sembra che siano state effettuate campagne di richiamo per gli sfortunati acquirenti della cornice digitale.

Appare chiara la responsabilità della società produttrice, così come sembrano evidenti i danni patrimoniali e d’immagine derivati alla nota catena americana per la scarsa attenzione verso la sicurezza informatica. Anche una "innocua" cornice digitale, dunque, può essere veicolo di virus; visto che il mondo Windows è flagellato da essi, sembra potersi ritenere che oramai un utente Windows non possa essere "mediamente diligente" se non si dota di un antivirus…

Ultimi aggiornamenti

spid cns azienda
La pandemia da Covid-19 è stata un fattore propulsivo di un processo che era già in progressivo e rapido avanzamento: l’avanzamento digitale dei servizi delle Pubbliche Amministrazioni è infatti un obiettivo a lungo perseguito dal legislatore, europeo ed italiano. L’auspicio è quello, fra tutti, di snellire […]
cookie policy generator iubenda privacy
Navigando in rete, è diventata sempre più alta la probabilità di imbattersi in siti web del tutto diversi fra loro – sia perché i gestori dei siti sono diversi, sia perché diversi sono i contenuti all’interno della pagina stessa – ma che hanno una Privacy & […]
e-commerce sanzioni direttiva omnibus
Il già ampio novero di strumenti legislativi previsti a tutela dei diritti dei consumatori (ed imposti agli eCommerce) è stato recentemente arricchito dall’entrata in vigore della Direttiva Omnibus (direttiva (UE) 2019/2161 che modifica la direttiva 93/13/CEE del Consiglio e le direttive 98/6/CE, 2005/29/CE e 2011/83/UE del […]

Iscriviti alla nostra newsletter

i nostri social

Guarda i nostri video e rimani aggiornato con notizie e guide

Lo sapevi che per continuare a fare Smart Working in azienda bisognerà adottare degli accorgimenti entro il 30 giugno?

Le modalità per fare marketing si sono evolute di pari passo alle norme in tema di privacy, questo porta ad un binomio complesso: lead generation e privacy. Come fare contatti rispettando però il GDPR?

Il marchio oggi non rappresenta meramente un simbolo identificativo, ma diviene uno degli elementi fondanti della brand identity di un’impresa. La registrazione è fondamentale per tutela e VALORE del tuo business.