nome a dominioSino ad oggi è possibile, grazie ai vari WHOIS, riuscire a sapere chi è l’intestatario di un nome a dominio. Ma dal 10 giugno questa regola non varrà per i domain names registrati in Canada.

Come riporta Punto Informatico, non sarà più possibile conoscere liberamente i dati relativi a tutti i domini nazionali aventi l’estensione .ca.

La
Canada Internet Registration Authority (CIRA) ha infatti aggiornato la sua policy sulla privacy e in tal modo dovrebbe rispettare la normativa vigente, il Personal Information Protection and Electronic Documents Act (noto anche con l’abbreviazione di PIPEDA).

A quanto si legge nella notizia sopra riportata, secondo Michael Geist, docente presso l’University of Ottawa, si trattava di un’anomalia da sanare: "Stiamo parlando di una delle più grandi raccolte di informazioni personali del paese", perché il numero di domini canadesi ha superato il milione, di cui il 70% di proprietà di circa 600 mila cittadini. Geist è convinto che questa rinnovata restrizione di policy possa
essere una boccata d’aria per i blogger più graffianti: "quelli che
criticano un’azienda o i suoi impiegati (sui rispettivi siti) spesso lo
fanno a proprio rischio".

Byron Holland, presidente dell’Authority canadese, ha affermato che la decisione "rispetta la legge alla lettera, anche se non credo che sia aderente allo spirito della normativa"

Bisogna però rilevare che in tal modo chi dovesse essere danneggiato da comportamenti lesivi potrebbe avere maggiori problemi per tutelare i propri diritti: basti pensare ai numerosi casi di diffamazione on line.

 

Ultimi aggiornamenti

cookie rtd privacy conservazione 2022
Rischio di sanzioni in tema Privacy per il 2022 La forte digitalizzazione degli ultimi anni – sia nell’ambito della Pubblica Amministrazione che nelle aziende private – ha determinato, da una parte, il sorgere di nuove figure, quali ad esempio il Responsabile per la transizione digitale e […]
auth code dns url
Recupero Auth Code e trasferimento del dominio Il nome a dominio consiste nella unione di lettere, numeri e altri caratteri speciali di cui l’utente che ne richiede la registrazione diventa legittimo titolare. Pertanto, quest’ultimo può svolgere una serie di attività con il suddetto, tra cui il […]
Novità sul controllo del Green Pass al lavoro La Camera dei deputati ha approvato definitivamente alcuni emendamenti, già passati al Senato, al disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 127 del 2021 (in scadenza il 20/11/2021), decreto che aveva introdotto le attività di verifica del […]
kit green pass
DL n. 127/2021: il Green Pass e le misure organizzative del datore di lavoro Il 21 settembre 2021, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto-legge n. 127 che ha esteso l’obbligatorietà dell’uso del Green Pass anche al mondo del lavoro, a partire dal […]
L’obbligo di specificare i dati raccolti dalle app su Play Store Lo scorso maggio, Google ha annunciato una novità in tema di tutela degli utenti, in particolare in merito alla sicurezza dei loro dati e della loro privacy. Proprio come succede già sulla Piattaforma di iPhone […]