Normativa

Published on aprile 28th, 2009 | by Administrator

0

Casi di phishing (10): Postepay e Poste Italiane

truffa_phishing_on_lineContinuano le segnalazioni di casi di phishing. Ecco la puntata numero 10, relativa ad altre due email truffa finalizzate ad acquisire illecitamente informazioni relative ad account utilizzati per accedere ai servizi di home banking di Poste Italiane e Postepay. Effettuiamo tali segnalazioni per aiutare chi dovesse avere dubbi sulla veridicità dei contenuti di email “sospette” e per contribuire nell’aiutare le potenziali vittime di truffe on line.

Ripetiamo il consiglio fornito più volte: diffidare di simili email o comunicazioni e non cliccare mai sui collegamenti presenti in esse! Tali collegamenti, infatti, sono legittimi sono in apparenza: in realtà, la connessione viene effettuata verso i siti dei truffatori. In caso di dubbio, conviene accedere alle home page dei propri fornitori di servizi digitando direttamente l’indirizzo nella barra indirizzi del browser utilizzato per navigare in Internet.

Il primo caso qui riportato è relativo alla sempre più utilizzata carta Postepay: un messaggio invita l’utente a partecipare ad un concorso intitolato “Giro del mondo in 80 giorni” . Il secondo caso è invece riferito a Poste Italiane e a nuove – presunte – misure di sicurezza.

Di seguito riportiamo i testi delle due email che sono state inviate di recente (in caso di ricezione il consiglio è di cancellarle immediatamente!). Chiaramente abbiamo disattivato i link ai siti dei phisher.

 

1)Vinci il giro del mondo in 80 giorni con Postepay

Indirizzo email visualizzato: Poste Italiane (BPOL@poste.it)

Dal 12 giugno al 30 luglio 2009 tutti i titolari che registrano con una carta Postepay, potranno partecipare al concorso a premi “Giro del mondo in 80 giorni”.

Registrati subito sul sito “Giro del mondo in 80 giorni” ed effettuare la registrazione.

1 viaggio per 2 persone a Londra di una settimana (6 notti) comprensivo di: volo andata e ritorno con partenza da Roma, pernottamento e colazione in Hotel categoria 5 stelle.
1 viaggio per 2 persone a San Francisco di una settimana (6 notti) comprensivo di: volo andata e ritorno con partenza da Roma, pernottamento e colazione in Hotel categoria turistica.
1 viaggio per 2 persone a Hong Kong di 10 giorni (9 notti) comprensivo di: volo andata e ritorno con partenza da Roma, pernottamento in Hotel di prima categoria.
1 viaggio per 2 persone a Londra – New York – Bangkok di 17 giorni (16 notti) comprensivo di: volo andata e ritorno con partenza da Roma, pernottamento in hotel categoria 5 stelle, trasferimenti privati da e per gli aeroporti di destinazione.

Per partecipare all’assegnazione dei premi, dovrei tenere a portata di mano la propria carta Postepay.

Registrati subito

Distinti Saluti
BancoPosta

 

2) Poste Italiane

Indirizzo email visualizzato: www.poste.it (BPOL@poste.it). Oggetto del messaggio: Nouve missure di sicurezza online….

Gentile cliente,Nell’ambito di un progetto di verifica dei dati anagrafici forniti durante la sottoscrizione dei servizi di Poste Italiane e stata riscontrata una incongruenza relativa ai dati anagrafici in oggetto da Lei forniti all momento della sottoscrizione contrattuale.
L’inserimento dei dati alterati puo costituire motivo di interruzione del servizio secondo gli art. 135 e 137/c da Lei accettati al momento della sottoscrizione, oltre a costituire reato penalmente perseguibile secondo il C.P.P art. 415 del 2009 relativo alla legge contro il riciclaggio e la trasparenza dei dati forniti in auto certificazione.
Per ovviare al problema e necessaria la verifica e l’aggiornamento dei dati relativi all’anagrafica dell’Intestatario dei servizi Postali.

Effettuare l’aggiornamento dei dati cliccando sul seguente collegamento sicuro:

https://bancopostaonline.poste.it/bpol/cartepre/formslogin.asp

Se la nostra richiesta viene ignorata, non avremo altra scelta che bloccare temporaneamente il suo account.

La ringraziamo per aver scelto i nostri servizi.
Distinti Saluti
Posteitaliane

 

 

Tags:


About the Author



Back to Top ↑