reteIl Consiglio dei Ministri spagnolo ha approvato un’interessante iniziativa nell’ambito del programma "Jóvenes en Red": ogni spagnolo di età inferiore ai trent’anni potrà registrare gratuitamente un dominio con estensione ".es".

Ciò sarà possibile dal 15 gennaio 2008, ma ciascun giovane spagnolo potrà registrare solo un domain name. La registrazione avverrà tramite un’apposita pagina che darà la possibilità di realizzare agevolmente siti finalizzati al social networking, con blog, gallerie multimediali, ecc..

Inoltre, è prevista la creazione della "Oficina de Seguridad del Internauta", che assisterà gli utenti spagnoli in tutte le questioni inerenti la sicurezza, mediante un sito web, un forum e le consulenze fornite da esperti appartenenti all’Instituto Nacional de Tecnologías de la Comunicación.

La manovra avrà un costo di 3 milioni di euro per il 2008 e di 1 milione di euro annuale a partire dal 2009. Essa è stata resa possibile grazie all’emanazione di una legge finalizzata a promuovere la Società dell’informazione e rappresenta un chiaro segnale di interesse da parte del Governo spagnolo verso il web.

Una simile manovra sarebbe sicuramente molto apprezzata anche in Italia: speriamo che anche il nostro Governo faccia qualcosa in tal senso.

Ultimi aggiornamenti

email garante
Con il provvedimento n. 642 del 21/12/2023 il Garante Privacy ha emanato un documento di indirizzo denominato “Programmi e servizi informatici di gestione della posta elettronica nel contesto lavorativo e trattamento dei metadati”, rivolto ai datori di lavoro pubblici e privati, con cui porta alla luce […]
I giorni 14 e 15 febbraio 2024 abbiamo avuto il piacere di partecipare come media partner all’evento di WMF AI Festival, presto condivideremo una serie di contenuti divulgativi sul tema delle AI, qui su diritto dell’informatica ed altri in collaborazione con l’Avv. Giuseppe Croari, improntati anche […]
ai intelligenza artificiale responsabilità azienda
L’ascesa vertiginosa dell’intelligenza artificiale (IA) ha portato con sé interrogativi fondamentali sulla responsabilità in caso di danni causati da algoritmi. Nel contesto aziendale, il dilemma principale si concentra su chi dovrebbe essere considerato responsabile: il programmatore, l’azienda o, in modo sorprendente, l’IA stessa?   La Teoria […]

Iscriviti alla nostra newsletter

i nostri social

Guarda i nostri video e rimani aggiornato con notizie e guide

Lo sapevi che per continuare a fare Smart Working in azienda bisognerà adottare degli accorgimenti entro il 30 giugno?

Le modalità per fare marketing si sono evolute di pari passo alle norme in tema di privacy, questo porta ad un binomio complesso: lead generation e privacy. Come fare contatti rispettando però il GDPR?

Il marchio oggi non rappresenta meramente un simbolo identificativo, ma diviene uno degli elementi fondanti della brand identity di un’impresa. La registrazione è fondamentale per tutela e VALORE del tuo business.