soldiContinuano le segnalazioni di casi di phishing. Ecco la "terza puntata", relativa a due email truffa.

Continuiamo a segnalare altri due casi di phishing per aiutare chi dovesse avere dubbi sulla veridicità dei contenuti di email "sospette".

Ripetiamo il consiglio fornito più volte: diffidare di simili email o comunicazioni e non cliccare mai sui collegamenti presenti in esse! Nessun istituto bancario (o simile, come le Poste Italiane) e nessun gestore di aste on line, del resto, chiederà mai ai propri utenti nome utente e password.

Ecco i testi delle due email che sono state inviate di recente (in caso di ricezione il consiglio è di cancellarle immediatamente!):

1) Poste Italiane.

Indirizzo email visualizzato: office at poste.it. Oggetto del messaggio: Gentile cliente.

Poste.it chiede il vostro contributo:

Per i possessori di carta PostePay o di un conto BancoPosta, a seguito di verifiche nei nostri database clienti, si и reso necessario per l’utilizzo online la conferma dei suoi dati. Le chiediamo perci? di confermarci i dati in nostro possesso entro 7 giorni dalla presente, accedendo al seguente form protetto:
Accedi ai Servizi online » Accedi a BancoPostaonline »
Accedi a Poste.it ? Accedi ai servizi online di Poste.it e verifichi il suo account »

L’Assistenza Clienti, dopo aver ricevuto la documentazione e averne verificato la completezza e la veridicita, provvedera immediatamente ad attivare il suo " COMPUTER Utente Verificato ".
Per chi non fosse ancora cliente di Poste.it ….
Da oggi la possibilitа di usufruire dei servizi online di Poste.it anche ai titolari di carte di creditodebito di altri gestori, potendo cos? tenere sempre sotto controllo il proprio saldo, gli ultimi 40 movimenti, potendo ricaricare carte postepay, pagare le sue bollette direttamente da casa e moltissimo altro!
Sarа inoltre possibile per tutti i possessori di carte di creditodebito dei circuiti VISA Electron, Mastercard, American Express, ricaricare il proprio telefono cellulare * senza alcun costo aggiuntivo *

Contact Center

TELEFONO TELEFONO
Numero gratuito 803.160 (dal lunedi al sabato dalle ore 8 alle ore 20).

Poste italiane 2007

2) Banca di roma.

Indirizzo email visualizzato: Office at bancaroma.it. Oggetto del messaggio: verificato cliente.

Caro cliente di Banca Di Roma,
Per i motivi di sicurezza abbiamo sospeso il Vostro conto corrente, una misura di sicurezza progettata per contribuire a proteggere Voi ed il Vostro conto. Dovete riconfermare i Vs. dati riguardanti il conto corrente per ristabilire le funzionalitа del vostro conto, e confermare quindi che non siete stati vittime di furto informatico.

Dovete reinserire i Vs. dati alla seguente pagina per realizzare il processo di verifica.

https://www.bancaroma.it/site/index.asp

La ringraziamo per la Vostra cortese collaborazione.

© Banca Di Roma 2006-2008

Ultimi aggiornamenti

spid cns azienda
La pandemia da Covid-19 è stata un fattore propulsivo di un processo che era già in progressivo e rapido avanzamento: l’avanzamento digitale dei servizi delle Pubbliche Amministrazioni è infatti un obiettivo a lungo perseguito dal legislatore, europeo ed italiano. L’auspicio è quello, fra tutti, di snellire […]
cookie policy generator iubenda privacy
Navigando in rete, è diventata sempre più alta la probabilità di imbattersi in siti web del tutto diversi fra loro – sia perché i gestori dei siti sono diversi, sia perché diversi sono i contenuti all’interno della pagina stessa – ma che hanno una Privacy & […]
e-commerce sanzioni direttiva omnibus
Il già ampio novero di strumenti legislativi previsti a tutela dei diritti dei consumatori (ed imposti agli eCommerce) è stato recentemente arricchito dall’entrata in vigore della Direttiva Omnibus (direttiva (UE) 2019/2161 che modifica la direttiva 93/13/CEE del Consiglio e le direttive 98/6/CE, 2005/29/CE e 2011/83/UE del […]

Iscriviti alla nostra newsletter

i nostri social

Guarda i nostri video e rimani aggiornato con notizie e guide

Lo sapevi che per continuare a fare Smart Working in azienda bisognerà adottare degli accorgimenti entro il 30 giugno?

Le modalità per fare marketing si sono evolute di pari passo alle norme in tema di privacy, questo porta ad un binomio complesso: lead generation e privacy. Come fare contatti rispettando però il GDPR?

Il marchio oggi non rappresenta meramente un simbolo identificativo, ma diviene uno degli elementi fondanti della brand identity di un’impresa. La registrazione è fondamentale per tutela e VALORE del tuo business.